PRIGIGALLO NUOVO COMANDANTE DELLA POLIZIA LOCALE

Prende il posto di Ivano Eramo, passato in Regione

Il Comando cittadino di Polizia locale ha un nuovo comandante. Si tratta del cinquantenne Francesco Prigigallo, alla direzione della municipale dall’1 aprile 2019. Felicemente sposato e padre di tre figli, Prigigallo, già vicecomandante dal 2010, adesso assume la guida del Corpo, prendendo il posto del suo predecessore Ivano Eramo, nel frattempo passato in Regione.

Conseguito il diploma di geometra, Prigigallo si iscrive alla facoltà di scienze politiche dell’università degli studi di Bari, dove si laurea con il massimo dei voti. Nel frattempo era già entrato a far parte dei vigili urbani, dove è impegnato da ventitré anni: prima a Polignano, con il comandante Maria Centrone, dove rimane due anni e matura un’importante conoscenza nell’ambito del servizio di polizia stradale, poi per un breve periodo a Modugno, e ancora per altri sei anni a Grumo Appula. A luglio del 2004 arriva a Casamassima e da allora non si è più spostato: dopo sei anni di servizio in città, nel 2010 diventa vicecomandante, fino all’ultima recentissima promozione.

“Sono molto contento – osserva il comandante Prigigallo – di assumere la guida del Comando dopo quindici anni di servizio a Casamassima. Sono anche ottimista e consapevole di poter svolgere un buon lavoro, soprattutto in virtù del fatto che ho la certezza di dirigere una squadra di uomini e donne esperta, competente e preparata. Conosco bene il contesto cittadino, avendolo vissuto a lungo, e vivendolo ancora in prima persona. So che si tratta di una realtà non semplice, ma mi auguro di poter centrare obiettivi che possano portare dei miglioramenti. Già oggi (l’1 aprile per chi legge, a poche ore dall’insediamento come comandante, ndr) terrò una riunione organizzativa con i componenti del Comando, al fine di predisporre i servizi e garantire un controllo ancora più puntuale del territorio”.

Infine un’ultima considerazione. “Personalmente – conclude il comandante Prigigallo – mi inorgoglisce il fatto di ricoprire il ruolo di responsabile del Comando di Polizia locale, dopo aver seguito una lunga trafila che mi ha visto partire dalla strada. Per tanti anni ho fatto il vigile stando sempre a contatto con la gente, mantenendo una presenza costante sui territori nei quali sono stato impegnato. Anche adesso, da comandante, non farò venir meno questo legame con la strada. Ringrazio il mio predecessore, Ivano Eramo, per il lavoro svolto e per l’esperienza trasmessami, e gli auguro le migliori fortune personali e lavorative”.  

Il sindaco Giuseppe Nitti e tutta l’amministrazione comunale rivolgono al comandante Prigigallo un sincero augurio di buon lavoro.

Categoria: Notizie