90.000 EURO PER LA SCUOLA ELEMENTARE MARCONI

Il plesso più antico della città si rifà il look 

Novantamila euro per la scuola elementare Guglielmo Marconi. Sono i fondi – reperiti attraverso il decreto Crescita – che l’amministrazione comunale ha deciso di destinare all’immobile che ospita dirigente, alunni, insegnanti e personale scolastico della Marconi. Fondi che saranno utilizzati per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico.

In particolar modo, le risorse saranno impiegate per dar luogo a lavori di miglioramento dell’isolamento termico dell’involucro edilizio, intervenendo sulla copertura dell’immobile scolastico.

“Abbiamo operato in maniera instancabile, assieme all’assessore ai lavori pubblici Anna Maria Latrofa, alla giunta, agli uffici e a tutta l’amministrazione comunale – osserva il sindaco, Giuseppe Nitti – per fare in modo che il Comune di Casamassima potesse realizzare ulteriori interventi sull’immobile, cominciati già durante l’ultima estate. 

Sin dall’inizio del nostro mandato ci siamo posti un obiettivo: operare sull’edilizia scolastica per consegnare ai nostri studenti plessi adeguati, sicuri e confortevoli. Perché chi studia o insegna in ambienti idonei, può dedicarsi più serenamente ai suoi compiti quotidiani. Le scuole sono la ‘casa del futuro’ e rappresentano per noi una priorità assoluta. Questo importante passo del nostro percorso amministrativo ne è ulteriore dimostrazione”.  

Categoria: Notizie