AL CIMITERO COMUNALE LAVORI PER OLTRE 47.000 EURO

Finanziano interventi al chiostro monumentale. Installate anche 5 panchine, ristrutturata inoltre la croce monumentale

Sono in corso, all’interno del cimitero comunale, lungo la via per Acquaviva, i lavori di messa in sicurezza e miglioramento sismico di una parte delle arcate del chiostro monumentale.
Gli interventi sono stati commissionati dall’amministrazione comunale, per un importo complessivo pari a 47.666, 87 euro, 7.000 dei quali destinati agli oneri per la sicurezza.
A seguire l’iter dei lavori, ovviamente, il servizio di gestione del territorio, infrastrutture e opere pubbliche guidato dall’architetto Flaviano Palazzo.

Nelle scorse settimane inoltre, su indicazione di un consigliere comunale che ha raccolto le segnalazioni di numerosi concittadini che si recano abitualmente al cimitero per far visita ai cari defunti, all’interno della struttura sono state collocate cinque panchine, installate per permettere a chi raggiunge le tombe dei propri cari – soprattutto se lontane dall’ingresso – di sedersi per riposarsi qualche minuto prima di rimettersi in cammino e di tornare agli impegni quotidiani.
Queste stesse panchine sono state posizionate lungo il perimetro del percorso pedonale, proprio per facilitarne l’utilizzo da parte dei cittadini.

Lo scorso 2 novembre inoltre, in occasione della giornata per la commemorazione dei defunti, il sindaco Giuseppe Nitti ha deposto un mazzo di fiori ai piedi della croce monumentale, appena ristrutturata, che si trova nell’ala più antica del cimitero.
Il primo cittadino ha così voluto donare, in maniera simbolica, un fiore a tutti coloro che in quel luogo riposano.
Non è mancata la presenza del parroco, don Carlo Lattarulo, per la benedizione della stessa croce.

Categoria: Notizie