Famiglie Accoglienti, quattro incontri sul tema della genitorialità.

Da febbraio ad aprile, quattro giovedì per riflettere e confrontarsi sul tema della genitorialità.

Partirà il 26 febbraio il primo degli appuntamenti promossi dall'Ambito Territoriale Sociale di Gioia del Colle, Turi, Casamassima e Sammichele di Bari nell'ambito del Progetto «Famiglie Accoglienti».

Si tratta di un ciclo di conferenze della durata di due ore (dalle 17.00 alle 19.00) che si terranno in ciascuno dei quattro Comuni dell'Ambito.

Si inizia nel Comune capofila, Gioia del Colle, che nella sala Javarone, il 26 febbraio, ospiterà l'incontro dal titolo «Andare oltre il conflitto in famiglia: si può!». Relatrice sarà Cinzia Catacchio, mediatrice dei conflitti.

Il secondo appuntamento è fissato il 12 marzo a Casamassima, alle Officine Ufo.

Paolo Danza, mediatore dei conflitti inviterà a riflettere sul tema «Gestire la comunicazione costruttiva nelle situazioni conflittuali familiari».

Il 26 marzo a Turi, nella parrocchia di Santa Maria Ausiliatrice si terrà l'incontro dal titolo «Il padre: l'alta metà del cielo» guidato da Nando De Muro, counselor.

Chiuderà il ciclo di appuntamenti la conferenza dal titolo «Ring in famiglia, genitori al tappeto» con relatrice Angela Lacitignola, mediatrice dei conflitti.

L'incontro si terrà il 9 aprile a Sammichele, nell'Aula civica in piazza Caracciolo.

Gli appuntamenti sono aperti a tutti e sono gratuiti.

Il progetto «Famiglie Accoglienti» eroga servizi di interventi integrati a sostegno e supporto delle famiglie, come«sostegno alla genitorialità», «mediazione familiare» e «consulenza legale».

Categoria: Notizie