Centro Antiviolenza "LI.A." tre laboratori a Casamassima, Gioia del Colle e Sammichele di Bari.

Casamassima 5 e 6 marzo 2015

Tre laboratori per un totale di sei giornate di approfondimento per genitori e insegnanti.

All'interno delle attività di sensibilizzazione, il Centro AntiViolenza Li.A., dell'Ambito Territoriale Sociale di Gioia del Colle, Casamassima, Sammichele di Bari e Turi, organizza il laboratorio dal titolo: «Come mai tu sei di Marte e io di Venere? Relazioni educative senza stereotipi...si può?». Il laboratorio sarà proposto a Casamassima, Gioia del Colle e Sammichele di Bari.

Culture, tradizioni e stereotipi sono elementi determinati su cui si costruiscono le relazioni di genere. Gli stereotipi, in particolare, possono condizionare e avere conseguenze sul modo di agire e sulla percezione individuale e collettiva e costituiscono il substrato sul quale prolifera la violenza di genere. Per questo il laboratorio vuole invitare alla riflessione con la guida di esperti del centro Antiviolenza Li.A.

Le attività, infatti, saranno condotte da Angela Lacitignola, sociologa, coordinatrice del centro AntiViolenza Li.A.;Claudia Fiume, psicologa psicoterapeuta del centro, e Maria Antonietta Menchise, avvocato del centro.

Si parte il 5 e il 6 marzo, dalle 16.00 alle 19.00, a Casamassima, nella Scuola Media «Dante Alighieri», in via Pende 2.

Si prosegue il 9 e il 16 marzo, dalle 16.30 alle 19.30, a Gioia del Colle, all'Istituto Comprensivo «Losapio-San Filippo Neri», nella sala teatro del plesso di via Eva, e si conclude il 10 e il 17 marzo, dalle 17.00 alle 19.00 a Sammichele di Bari, alla Scuola Media «Dante Alighieri» in via Enrico Delfino.

Il laboratorio è completamente gratuito.

Categoria: Notizie