Interventi per famiglie numerose, le domande fino al 15 settembre 2015

Scadenza 15 settembre 2015

C’è tempo fino al 15 settembre 2015 per presentare domanda di richiesta di interventi per l’abbattimento dei costi sostenuti dalle famiglie numerose.

L’avviso pubblico è rivolto ai nuclei familiari dell’Ambito Territoriale Sociale di Gioia del Colle, Casamassima, Turi e Sammichele di Bari con quattro o più figli minori a carico che potranno usufruire di agevolazioni-contributi per diversi servizi come: refezione delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie, trasporto scolastico nel territorio comunale urbano ed extraurbano; imposte e tributi di competenza comunale; trasporto scolastico in altri comuni rispetto a quello di residenza e per l’uso di mezzi di trasporto per raggiungere il posto di lavoro, fuori sede; acquisto di beni di consumo di carattere parasanitario (latte,pannolini,ecc..) e sanitario per i prodotti non coperti dal servizio sanitario.

Tali agevolazioni e contributi rientrano nel programma locale di interventi per le famiglie numerose, predisposto dall’Ufficio di Piano e finanziato dalla Regione Puglia con atto dirigenziale n. 818/2009.

L’avviso pubblico sarà recapito con lettera alle famiglie interessate e individuate attraverso le situazioni di famiglia trasmesse dall’Ufficio Anagrafe dei Comuni dell’Ambito.

Possono presentare domanda:
- Nuclei familiari, anche monogenitoriali, con numero di figli conviventi minori pari o superiori a quattro, compresi eventuali minori in affidamento familiare, in affido preadottivo, residenti in un Comune dell’Ambito territoriale di Gioia del Colle;
- Nuclei familiari composti da cittadini italiani o da cittadini di uno stato appartenente all’Unione Europea, oppure, cittadini extracomunitari in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) o di un permesso di soggiorno di durata non inferiore ad un anno, residenti in Puglia da almeno sei mesi;
- Nuclei familiari che attestino una situazione economica valore ISEE, Anno 2015 non
superiore ad € 20.000,00.
I figli minori non devono aver compiuto il 18° anno di età alla data 31.12.2014 e i nuclei familiari devono aver sostenuto spese documentate per la frequenza e l’utilizzo di servizi specificati
nella premessa.

La domanda di partecipazione sottoscritta dal richiedente ed indirizzata alla Responsabile dell’ Ufficio di Piano Comune di Gioia del Colle- Via Arciprete Gatta,33 può essere presentata direttamente al Protocollo Generale del Comune di Gioia del Colle oppure del Comune di residenza entro il 15 settembre 2015.

Alla domanda deve essere allegato:
- Stato di famiglia o autocertificazione con allegato documento di identità;
- Attestazione ISEE 2015;
- permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo (ex carta di soggiorno) o permesso
di soggiorno di durata non inferiore ad un anno, residenti nel Comune di questo Ambito
territoriale da almeno sei mesi, per i cittadini extracomunitari;
- autocertificazione delle spese sostenute dal nucleo familiare con eventuali giustificativi di spesa.


Ufficio di Piano
Sito web: www.resettamiweb.it/ambitogioia
Facebook: Ufficio di Piano – Ambito Territoriale Gioia del Colle

Categoria: Notizie