I referendum radicali per la giustizia giusta, la libertà, la democrazia, i diritti umani

Piano terra "ufficio elettorale" - Palazzo Municipale (Via V. Savino, 1)

1.2. Responsabilità civile dei giudici

Perché i cittadini possano ottenere dal magistrato, e in tempi rapidi, il giusto risarcimento dei danni a seguito di irregolarità e ingiustizie da loro subite

3. Magistrati fuori ruolo

Per far rientrare nei Tribunali le centinaia di magistrati attualmente dislocati ai vertici della pubblica amministrazione per smaltire l'enorme debito giudiziario

4. Custodia cautelare

Per limitare il carcere preventivo, cioé prima della sentenza di condanna, ai soli reati gravi

5. Abolizione dell'ergastolo

Per abolire il carcere a vita ed ottenere una pena detentiva che abbia la finalità di rieducare il condannato

6. Separazione delle carriere dei giudici

Per ottenere la garanzia di essere giudicati da un giudice terzo obiettivo ed imparziale che abbia una carriera diversa da quella del Pubblico ministero che accusa

7. Divorzio breve

Per eliminare l'obbligo dei tre anni di separazione prima del divorzio

8. Droghe

Per abolire la pena detentiva per fatti di lieve entità

9. Abolizione del finanziamento pubblico ai partiti

10. Otto per mille

Per lasciare allo Stato la quota di 8 per mille di chi non esercita l'opzione

11.12 Lavore e immigrazione

Per l'abrogazione del reato di clandestinità e modificare quelle norme discriminatorie che comportano la perdita del permesso di soggiorno per quegli immigrati che perdono il lavoro

Categoria: Cultura