Il monastero si rinnova

Ristrutturazione primo e secondo piano corpo sud dell'ex Monastero Santa Chiara

La Delibera di Giunta Comunale n.136 del 20 agosto 2015 ha sottoscritto il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico che autorizza il progetto di ristrutturazione di una parte dell’ex monastero di Santa Chiara per un importo pari a € 684.697,00.

Il finanziamento è inserito nel Patto territoriale “Area metropolitana di Bari, specializzato per il turismo”.

L’intervento riguarda la ristrutturazione e il recupero del piano primo e secondo del corpo sud dell’ex-Convento di Santa Chiara (immobile posto sulla parte destra, rispetto all’ingresso principale del monastero).

Nello specifico si prevede di ricostruire le parti crollate (piano delle coperture in legno) in continuità con le caratteristiche dell’edificio storico, di eseguire lavori di adeguamento statico/sismico, ottenere ampi spazi da utilizzare per la destinazione turistica, adeguarlo alle norme in materia di fruibilità per il superamento delle barriere architettoniche.

Assessore ai Lavori Pubblici
Dott. Andrea PALMIERI

Il Responsabile del Servizio
Arch. Francesca SORRICARO

Categoria: Cultura