Prevenzione incendi

Avviso per i proprietari, affittuari e conduttori di campi di coltura per prevenire la formazione di incendi nel territorio comunale.

Si comunica che è stata adottata Ordinanza Sindacale n.43 del 17/05/2013 con cui si impone:

  • Ai proprietari, affittuari e conduttori dei campi a coltura cerealicola, a conclusione delle operazioni di mietitrebbiatura e comunque non oltre il 15 luglio 2013, di provvedere prontamente e contestualmente ad effettuare sul suolo agricolo perimetrale delle superfici interessate una "precesa" o "fascia protettiva" sgombra da ogni residuo di vegetazione, per una larghezza continua e costante di almeno quindici metri e, comunque, tale da assicurare che il fuoco non si propaghi alle aree circostanti e/o confinanti. E' fatto divieto assoluto di accensione e bruciatura delle stoppie e di qualsiasi materiale vegetale, su tutti i terreni del territorio comunale, prima del 1° SETTEMBRE 2013;
  • ai proprietari e conduttori, a qualsiasi titolo, dei terreni seminativi o diversamente coltivati, di realizzare, comunque, una fascia protettiva della larghezza di quindici metri lungo il confine con tutte le aree adiacenti, indipendentemente dal tipo di coltura in atto;
  • ai proprietari e conduttori, a qualsiasi titolo, di terreni ed aree di qualsiasi natura e loro pertinenze, incolti e/o abbandonati, ricadenti all'interno del centro abitato, di procedere entro il 31 maggio 2013 agli interventi di pulizia delle suddette aree, provvedendo alla rasatura o estirpazione delle erbe e/o sterpaglie, residui di vegetazione ed ogni altro materiale infiammabile, con particolare attenzione ai cigli stradali ed alle banchine prospicienti i predetti siti, anche al fine di prevenire gli incendi. Tali interventi, dovranno comunque essere effettuati periodicamente, in modo da garantire la completa pulizia e manutenzione dei luoghi;
  • a proprietari di fondi confinanti con la strada, di:
    • mantenere le siepi in modo da non restringere (o danneggiare) la strada;
    • tagliare i rami delle piante, arbusti e rovi, che si protendono oltre il confine stradale e che nascondono la segnaletica o ne compromettono la visibilità dalla distanza e dall'angolazione necessaria.

Ai trasgressori dei divieti, prescrizioni e/o obblighi previsti della presente Ordinanza, verranno applicate sanzioni da un minimo di € 258,00 fino ad un massimo di € 5.164,00 a seconda dell'infrazione commessa.

I cittadini sono tenuti, in caso di avvistamento di incendio, a darne immediata comunicazione alle autorità locali riferendo ogni utile elemento territoriale per la sua corretta localizzazione.

Si riportano i numeri telefonici utili per effettuare le segnalazioni:

  • 115 - Vigili del Fuoco
  • 1515 - Corpo Forestale dello Stato
  • 080.671414 - Polizia Municipale Casamassima
  • 113 - Polizia di Stato
  • 112 - Carabinieri
  • 080.671410 - Carabinieri Casamassima

Si confida nell'esatta osservanza dell'Ordinanza Sindacale e nella piena collaborazione di tutta la cittadinanza.