Sanzioni amministrative per violazione al Codice della Strada: pagamento e iscrizione al ruolo

Il cittadino che riceve una sanzione amministrativa per aver violato il Codice della Strada deve pagare l'importo corrispondente presso gli Uffici Postali entro 60 giorni dal ricevimento della comunicazione.

Decorsi i 60 giorni, l'importo della sanzione raddoppia.

In caso di mancato pagamento, la Pubblica Amministrazione iscrive la sanzione al ruolo esattoriale dell'automobilista e provvede al recupero forzoso della multa.

Come si fa?

L'automobilista può rivolgersi all'Ufficio Ruoli presso il Comando di Polizia Municipale per chiedere informazioni circa le modalità di pagamento o l'eventuale opposizione nonchè sulle circostanze e sulla natura della violazione commessa.

A chi rivolgersi

Polizia Stradale, Viabilità e Traffico